Real Love: una storia non originale ma che vi farà innamorare

Non dar loro altre ragioni di credere che sei un astro nascente in declino. Sei meglio di così. Ho fuducia in te, però anche tu devi cominciare ad averne in te stesso.

Trama
Oakley Ford è un giovane e famosissimo cantante. Tuttavia non pubblica nulla da ormai due anni e la sua reputazione non è delle migliori. Per salvare il salvabile e far in modo che possa essere contattato da un importante produttore, il suo staff cerca il modo di ripulire la sua immagine. La soluzione? Mettere su un finto fidanzamento con una brava ragazza normalissima con cui le sue fans possano ientificarsi. Questo lavoro viene proposto a Vaughn, la sorella di una ragazza che lavora per l’agenzia di Ford. Una ragazza normalissima che in seguito alla perdita di entrambi i genitori si è diplomata in anticipo per aiutare la sorella a sostenere la famiglia. Ed è proprio questa la ragione che la spinge ad accettare la proposta lavorativa. Avere a che fare con questo bambino viziato un pò troppo cresciuto non sarà facile, ma questa esperienza sarà utile a entrambi per crescere e scoprire se stessi. Ma in questo mondo coinvolgente dove finisce la finzione e comincia la realtà?

Titolo: Real Love
Autore: Erin Watt
Editore: Sperling&Kupfer
Genere: romance, young adult
Data di pubblicazione: 19 Giugno 2018
Pagine: 331 pp., copertina rigida
Voto: 5/5
COMPRALO Qui
Non mi sono mai messa in gioco. Non ho mai confessato le mie colpe, implorato perdono e ammesso la mia ignoranza. Non mi sono mai tolta la maschera e non mi sono mai resa vulnerabile di fronte a qualcun altro.

Recensione
Real Love non è certo il genere che solitamente sono abituata a leggere, ma l’ho amato ugualmente. La storia non è per niente originale, eppure con la sua semplicità e la sua dolcezza mi ha fatto innamorare, sognare, fangirlare e sclerare. E tutto questo è molto strano. Ormai, se mi seguite da un po’, avrete capito che non sono un tipo da fangirlare o da apprezzare il genere romance. Eppure con Real Love è successo e non riesco a spiegarmi cosa mi stia succedendo. Sarò io che sto cambiando oppure sono le due autrici sotto lo pseudonimo di Erin Watt ad avermi fatto un sortilegio? Magari questo aspetto da romance è stato sempre dentro di me, ma mi sono ostinata a negarlo anche con me stessa e adesso Elsa, la regina di ghiaccio che c’è dentro di me si sta sciogliendo. Chi lo sa!
Riflessioni interiori a parte, Real Love è un romanzo leggero, non originale ma coinvolgente che porta dipendenza nel lettore. Nonostante quella del ragazzo che cambia sia un clichè, è una storia molto tenera e che dà anche spunti di riflessione. Infatti non è solo Oak a cambiare e a crescere, ma questa esperienza servirà anche a Vaughn per aprire gli occhi e rendersi conto di che direzione sta prendendo la sua vita. Come si sia nascosta dietro il suo dolore e la triste situazione per non vivere veramente. Alla fine di questa storia Oak sarà un ragazzo più maturo seppur il bambino viziato che c’è in lui proverà a venir fuori di tanto in tanto. Ma nessuno di noi subisce mai una trasformazione, tutt’al più, un’evoluzione. Vaughn invece, diventerà più intrepida e avventurosa. Non sa ancora cosa farà nella vita, qual è il suo scopo, ma adesso è pronta a mettersi in gioco. Forse è la loro crescita a rendere Real Love così bello e commvente.
I personaggi sono bene caratterizzati e resi dai loro difetti, umani e reali. Possiamo entrare facilmente in empatia con loro e rivederci nelle loro fragilità.
Lo stile di scrittura così come la storia, è molto semplice. Questa semplicità rende molto scorrevole, piacevole e coinvolgente la lettura. Non aspettatevi l’originalità, ma è un libro che vi consiglio. Io sicuramente recupererò il cartaceo.

Un abbraccio
Serena

X ATTENZIONE X
Sono affiliata di AMAZON! Cliccando sul link qui sotto oppure sui link dei libri citati ed acquistando qualunque cosa, riceverò da Amazon una piccola commissione in buoni che utilizzerò per comprare libri o dvd e alimentare il canale. Grazie a chiunque vorrà sostenermi e userà il link! https://amzn.to/2JsZA1w
 

 
Precedente Iron Flowers: tutto tranne che un fantasy Successivo The Tower: i segreti del millesimo piano